Dalle Cantine Terzini un vino rosso emblema della terra abruzzese

Il sole di Abruzzo rieccheggia nelle vigne e tra i filari
Il gusto temperato all’interno del calice è la prima sensazione olfattiva che raggiunge le nostre narici. Una sensazione profonda quasi a voler innescare i ricordi nostalgici di gioventù, e l’auspicio di futuri progetti. Il Montepulciano è così, infonde coraggio nel futuro, malinconia per il passato. Un connubio spesso contradditorio, ma con la consapevolezza che il tempo trascorso sia stato dedicato nel migliore dei modi alle persone che ci circondano.

Ritorniamo a Tocco da Casauria, un piccolo Comune della porzione montana della provincia di Pescara. Una zona amena, adatta alla riflessione, alle passeggiate solitarie sugli infiniti chilometri che circondano le zone verdi del territorio. L’aria frizzante è sedata da un sole timido ma efficace. Percorriamo per alcuni minuti i confini dei terreni da dove si raccolgono le uve di Montepulciano. Siamo circondati dal verde, mentre le chiacchiere sul mondo del vino, la burocrazia sempre più pressante, e tutte le difficoltà che comporta la gestione di una media cantina italiana, ci accompagnano al tavolo di degustazione.
Il vino si presenta con una colorazione di rosso rubino molto carica; lo spettro olfattivo è altresì profondo e molto brioso. Piacevole a prima beva, viene esaltato dalle note retronasali che ricalcano lo spirito abruzzese, quello verace che è tipico di chi riceve i natali in questa splendida terra. Questo vino fortifica le conoscenze. E’ un Montepulciano di facile abbinamento. È un vino accomodante, perché esalta le doti del piatto che abbiamo deciso di abbinare. Lo scottato di vitello leggermente aromatizzato con rosmarino e alloro. Il tutto è stato condito con una crema di funghi raccolti nei boschi della zona rurale di Tocco da Casauria. Un ottimo connubio tra palato, ricordi ed ottima compagnia abruzzese.
http://www.cantinaterzini.it/home.html

Montepulciano d’Abruzzo Doc – Cantina Terzini

 

Nome degustatore                   Temperatura vino                   Temperatura ambiente
Il Pizzico                                             16°C                                             22°C
Categoria vino                                   Data
Rosso                                             31.10.2017
Nome Vino                               Titolo Alcolometrico                      Annata
Montepulciano d’Abruzzo                     14,5%                                      2015
DOC

ESAME VISIVO Limpidezza   Limpido
Colore   Rosso rubino
Consistenza/Effervescenza   abb. Consistente
Osservazioni
ESAME OLFATTIVO Intensità   abbastanza Intenso
Complessità   abbastanza Complesso
Qualità  abbastanza fine
Descrizione Fruttato, Floreale, (morbide note di frutti a polpa rossa e intense note di fiori di piacevole persistenza: amarena, marasca, chiodi di garofano, peonia, mammola, viole).
Osservazioni
ESAME

GUSTO – OLFATTIVO

Zuccheri Secco struttura o corpo

 

 Abbastanza fresco                             Acidi  
Alcoli  abbastanza caldo   Abbastanza tannico                               Tannini
Polialcoli abbastanza Morbido abb. sapido    Sostanze minerali
Equilibrio Equilibrato
Intensità abbastanza intenso
Persistenza   abbastanza persistente
Qualità abbastanza fine
Osservazioni:  

CONSIDERAZIONI

FINALI

Stato evolutivo Pronto
Armonia abbastanza armonico
Abbinamenti consiglio di abbinare questo vino ad un secondo piatto mediamente strutturato di carne. La sua vivacità fa da comodo contraltare ad un piatto di arrosticini, tipica pietanza abruzzese
Punteggio 85

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*