Il vero imprenditore del vino, la sua esperienza

Capuccini, Primitivo
Torniamo in Salento, da un imprenditore del vino particolarmente avvezzo alla positività, l’eleganza, e lo stile. Il suo entusiasmo è un esempio. Si percepisce il suo ottimismo sin dalle prime battute della nostra chiacchierata. Un giovane imprenditore, Vito Marulli, con tanta voglia di fare con cui è nato uno splendido sodalizio.
L’etichetta in degustazione è Capuccini dell’omonima località ove sorgono i vigneti di primitivo. Il vino si presenta con una struttura particolarmente solida. Già dalla mescita si percepisce un corpo molto ben strutturato. La sua consistenza unito ad un colore rosso rubino vivido e pieno lasciano spazio ad un ventaglio olfattivo che regala emozioni vellutate, morbide, delicate e complesse. Le note speziate e tostate quasi di gommapiuma o cera lacca sono evidenti e sorprendenti. Tratti sensoriali olfattivi di umido, sottobosco, erbe bagnata si accompagnano nelle vie retronasali più sensibili.
Abbinato ad un filetto di chianina, il vino non maschera la sua sicurezza; tutt’altro, la sua punta velatamente dolce, tipica del vitigno pugliese, si associa bene alla cottura al sangue del nostro piatto. Alcolicità e morbidezza si contrappongono alla succulenza e untuosità del piatto. Un’annata giovane, tuttavia reattiva, protesa verso lunghi affinamenti in bottiglia. D’altronde si sa, il primitivo è un vitigno che restituisce vini longevi.

http://www.vinimarulli.com/

 

 Capuccini – Primitivo Salento IGT – Vini Marulli


Nome degustatore                   Temperatura vino                   Temperatura ambiente

Il Pizzico                                             16°C                                             22°C

Categoria vino                                   Data
Rosso                                             05.10.2017

Nome Vino                               Titolo Alcolometrico                       Annata

Capuccini                                               14,5%                                     2015
Primitivo Salento IGP

 

ESAME VISIVO Limpidezza   Limpido
Colore   Rosso rubino con riflessi granato
Consistenza/Effervescenza   abb. Consistente
Osservazioni
ESAME OLFATTIVO Intensità  abbastanza Intenso
Complessità    Complesso
Qualità  fine
Descrizione
Fruttato, Floreale, Speziato, Tostato, Etereo (morbide note di frutti a polpa rossa e intense note di fiori di piacevole persistenza: amarena, frutti di bosco, fragoline, marasca, chiodi di garofano, peonia, mammola, viole,sottobosco, umido,  pepe nero, cuoio, cera lacca, gomma piuma).
Osservazioni
ESAME

GUSTO – OLFATTIVO

Zuccheri
Secco
struttura
o corpo
 
abbastanza fresco                             Acidi  
Alcoli  abbastanza caldo Abbastanza tannico                               Tannini
Polialcoli  Morbido abb. sapido    Sostanze minerali
Equilibrio Abbastanza Equilibrato
Intensità abbastanza intenso
Persistenza    persistente
Qualità  fine
Osservazioni:  

 

CONSIDERAZIONI

FINALI

Stato evolutivo Pronto
Armonia armonico
Abbinamenti consiglio di abbinare questo vino ad un secondo piatto di carne particolarmente strutturato strutturato con ottime dosi di spezie variegate.
Punteggio 87

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*