Il coraggio di Luca

La “fortitudo” di un figlio d’arte
Che il coraggio sia una virtù innata e rara, questo era già ben noto nell’antica Grecia, quando i filosofi si chiedevano le origini dei comportamenti che lo contraddistinguono. Platone, per bocca del suo Lachete, si chiese se “fosse più coraggioso un uomo fermo che sa di poter perdere, piuttosto di un uomo che rimanendo fermo era sicuro della sua vittoria”; l’opera non porta ad una conclusione, tuttavia lascia al lettore la riflessione sulle essenze che caratterizzano questa virtù.
Il nostro Lachete, guerriero della pace, è il nostro vignaiolo pugliese. Egli, fortificato dall’esperienza e dalle sue radici immerse nel mondo vitivinicolo sin dall’infanzia, ha dato vita ad un progetto tutto suo: le vigne di Luca.
Oggi in degustazione abbiamo il suo rosato. La principale percezione che si evince sin dal primo impatto visivo, e poi olfattivo e gusto-olfattivo è la sua impronta liquorosa. E’ un rosato da 15,5% integralmente prodotto ed imbottigliato nella sua azienda. La maturazione delle uve ed il taglio delle uve hanno inciso sulle caratteristiche del prodotto finito. Un contenuto zuccherino importante ha determinato un grado alcolico svolto particolarmente alto per un vino rosato. Nella sua originalità, il ventaglio olfattivo tipico del vitigno primitivo è un po’ condizionato. Tuttavia, si apprezza il suo carattere, come il condottiero Lachete, guerriero della pace.

Primitivo Rosato – Salento IGP – Le vigne di Luca

 

Nome degustatore                   Temperatura vino                   Temperatura ambiente
Il Pizzico                                             14°C                                             26°C
Categoria vino                                   Data
Rosato                                           20.07.2017
Nome Vino                               Titolo Alcolometrico                     Annata
Primitivo Rosato                                    15,5%                                      2016
Salento IGP

 

ESAME VISIVO Limpidezza   Limpido
Colore   Rosa cerasuolo con evidenti e marcati riflessi chiaretto
Consistenza/Effervescenza   abbastanza consistente
Osservazioni
ESAME OLFATTIVO Intensità    abbastanza intenso
Complessità    abbastanza complesso
Qualità  abbastanza fine
Descrizione Fruttato, Floreale, (note di frutti a polpa rossa maturi e di fiori a petalo rosso: fragoline di bosco, frutti di bosco, rosa rosa).
Osservazioni
ESAME

GUSTO – OLFATTIVO

Zuccheri Secco struttura o corpo

 

 Abb. fresco                        Acidi  
Alcoli  abbastanza caldo                                         Tannini
Polialcoli abbastanza Morbido Abb. sapido    Sostanze minerali
Equilibrio  abbastanza equilibrato
Intensità  abbastanza entenso
Persistenza   abbastanza Persistente
Qualità abbastanza fine
Osservazioni: 
CONSIDERAZIONI

FINALI

Stato evolutivo Pronto
Armonia abbastanza armonico
Abbinamenti Consiglio di abbinare questo vino ad un piatto di carni bianche, mediamente strutturate.
Punteggio 76

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*