La Barbera, vitigno austero del Piemonte

Il vino che prende le misure
Il trabucco, lemma ben più noto per i nostri connazionali del Nord Italia, era in Piemonte un’unità di misura risalente al periodo antecedente all’unità d’Italia ed all’adozione del sistema metrico decimale in tutta la nostra penisola.
Questo è un vino che prende le misure; sicuramente è un vino che riesce a distinguersi nello sciame di produzioni vitivinicole che proliferano sul nostro mercato. Non lo fa per arroganza, né per vana gloria: egli merita un posto da alfiere tra le nostre degustazioni.
Dopo una breve decantazione, abbiamo assaggiato il vino ad una temperatura ottimale per permettere che i sentori olfattivi fossero percettibili al meglio. Oltre alla sua natura di fruttato e floreale con note evidenti di speziatura, tostatura – qualche volta accompagnate da un velo mentolato soave e liberatorio – il vino presenta una struttura ed una persistenza tipica della barbera. Abbiamo abbinato il vino ad una bistecca di fassona; la speziatura moderata ha aiutato il vino ad esprimere il suo carattere nella sua interezza.
Questo vino è stato una piacevole conferma delle potenzialità di una regione italiana trainante per qualità e tradizioni vitivinicole della nostra penisola. Un alfiere che si rispetti porta con sé l’insegna del suo esercito; egli è l’emblema di un patrimonio inestimabile.
http://www.cantinamaranzana.it/

Trabucco – Barbera d’Asti DOCG – Cantina Maranzana

 

Nome degustatore                   Temperatura vino                   Temperatura ambiente
Il Pizzico                                             18°C                                             24°C
Categoria vino                                   Data
Rosso                                           20.07.2017
Nome Vino                               Titolo Alcolometrico                     Annata
Trabucco                                             14%                                        2014
Barbera d’Asti DOCG Superiore

ESAME VISIVO Limpidezza   Limpido
Colore   Rosso rubino con riflessi granato
Consistenza/Effervescenza   abbastanza consistente
Osservazioni
ESAME OLFATTIVO Intensità    intenso
Complessità   complesso
Qualità  fine
Descrizione Fruttato, Floreale, Speziato, Tostato (intense note di frutti a polpa rossa maturi e di fiori a petalo rosso: prugne, fragole, frutti di bosco, rosa rossa, viola, sandalo, vaniglia, liquirizia, tabacco, leggeri sentori di eucalipto).
Osservazioni
ESAME

GUSTO – OLFATTIVO

Zuccheri Secco struttura o corpo

 

 fresco                             Acidi  
Alcoli  abbastanza caldo Abbastanza Tannico                               Tannini
Polialcoli abbastanza Morbido Abbastanza sapido    Sostanze minerali
Equilibrio  Equilibrato
Intensità  Intenso
Persistenza   abbastanza Persistente
Qualità Fine
Osservazioni: 
CONSIDERAZIONI

FINALI

Stato evolutivo Pronto
Armonia Armonico
Abbinamenti Consiglio di abbinare questo vino ad un piatto di carni rosse con una media speziatura. Il piatto in abbinamento è stato una bistecca di fassona con una speziatura leggera

Punteggio 88

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*