Una stella che brilla di luce propria

La magia, l’accoglienza, l’unione: casa Volpone.
Il luccichìo negli occhi di una famiglia cresciuta in Capitanata ha il sapore della magia, quasi del mistero. Ci sembra un incantesimo, eppure la famiglia Volpone dona a questo territorio una luce particolare; un luce naturale di vita propria. Domenico (per tutti Mimmo), con la moglie e i suoi cinque figli (ognuno con le sue ambizioni ed inclinazioni) lavorano quotidianamente alla composizione di un puzzle che ritrae il paesaggio più bello delle colline daune.
L’etichetta in degustazione è una falanghina. Vitigno autoctono del meridione di Italia (Campania), ha trovato un ottimo habitat anche nella bassa Capitanata. Buona acidità e freschezza sono elementi fondamentali per un abbinamento con una pietanza di pesce o qualche formaggio fresco o canestrato. Il ventaglio olfattivo regala sensazioni prevalentemente fruttate. Con queste giornate di canicola estiva, la beva è piacevole, soprattutto se rispetta i canoni della temperatura di servizio. La coltivazione di quest’uva nel vicino entroterra foggiano, regala delle sensazioni gusto-olfattive mediamente persistenti, tipiche del vitigno falanghina.
Questa famiglia è una fucina di idee; ognuno dei componenti dona quotidianamente il suo contributo. Un alone di mistero li avvolge. Ed è lo stesso mistero che lasciamo al lettore che seguirà le nostre future degustazioni; solo seguendoci conoscerete i futuri sviluppi dei progetti della famiglia Volpone.
http://www.cantinavolpone.com/falanghina/

Falanghina – Puglia IGT – Cantina Volpone

Nome degustatore                   Temperatura vino                   Temperatura ambiente
Il Pizzico                                             10°C                                             30°C
Categoria vino                                   Data
Bianco                                            15.07.2017
Nome Vino                               Titolo Alcolometrico                     Annata
Falanghina                                            13%                                        2016
Puglia IGT

ESAME VISIVO Limpidezza   Cristallino
Colore   Giallo paglierino con riflessi verdolini
Consistenza/Effervescenza   abb. Consistente
Osservazioni
ESAME OLFATTIVO Intensità    abbastanza Intenso
Complessità    abbastanza Complesso
Qualità  Fine
Descrizione Fruttato, Floreale (morbide note di frutti a polpa bianca e intense note di fiori di piacevole persistenza: mela anurka, pesca, albicocca, gelsomino, ginestra).
Osservazioni
ESAME

GUSTO – OLFATTIVO

Zuccheri Secco struttura o corpo

 

 Abbastanza fresco                             Acidi  
Alcoli  abbastanza caldo   —-                               Tannini
Polialcoli abbastanza Morbido abbastanza sapido    Sostanze minerali
Equilibrio Equilibrato
Intensità abbastanza Intenso
Persistenza   abbastanza Persistente
Qualità Fine
Osservazioni:  

 

CONSIDERAZIONI

FINALI

Stato evolutivo Pronto
Armonia Armonico
Abbinamenti Consiglio di abbinare questo vino ad una preparazione di pesce.

Abbiamo abbinato il vino ad un primo di trofie con le vongole veraci, prezzemolo, passate con qualche pomodorino di Pachino ed uno spicchio di aglio. Tocco finale una leggera spolverata di pepe nero.

Punteggio 82


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*