Il sogno della famiglia Garofano

Chicchi d’uva di qualità, chicchi spargoli
Il capitano di un vascello è responsabile di ogni decisione; esperienza, audacia, intuito passione, abnegazione sono doti spesso innate. Insieme offrono un connubio garantito per il successo reale. L’enologo è il timoniere di un’azienda vitivinicola, il suo capitano; il suo sogno è per lui la sua meta più ambita. Il sostegno della famiglia è il vascello a lui più caro. Per raggiungere i migliori risultati è necessario sognare, Bruno Garofano lo sa. Lui, insieme con la sua famiglia, è l’artefice di un successo. Anni di esperienza con l’obiettivo di produrre con grande qualità, una bottiglia di vino che fossa sua.
“Acini Spargoli” di Antico Palmento è la realizzazione del sogno della vita, anni di sacrifici, decenni di esperienza, spesso messi al servizio di altre realtà aziendali, oggi diventano il fulcro della sua creatura prediletta. Un primitivo di Manduria eterno nel ventaglio olfattivo e gustativo. Un vino appassionante, sferico, avvolgente. Un susseguirsi di sensazioni che alimentano lo stato emozionale del degustatore. Il velluto, a volte graffiante, del tannino evoluto e vivido, a volte mansueto, della scintillante glicerina e dei polialcoli che lasciano una striata e lunga sensazione. Il connubio fruttato, insieme con le speziature più ambite al palato, fanno da contraltare ad un piatto abbinato di maialino nero di Irsina.
La gratitudine nei confronti di Bruno Garofano deve essere eterna, così come le sensazioni offerte da questa splendida bottiglia. Egli è un esempio anche per tutte le nuove generazioni: nella vita non bisogna mai smettere di sognare. E Bruno Garofano non ha mai smesso di farlo.

Acini Spargoli

Acini Spargoli – Antico Palmento – Primitivo di Manduria DOP Riserva 2012


Nome degustatore                   Temperatura vino                   Temperatura ambiente

Il Pizzico                                             18°C                                             24°C
Categoria vino                                   Data
Rosso                                            08.07.2017
Nome Vino                                Titolo Alcolometrico                     Annata
Acini Spargoli                                        14,5%                             Riserva 2012
Primitivo di Manduria DOP

ESAME VISIVO Limpidezza   Limpido
Colore   Rosso rubino con riflessi granato
Consistenza/Effervescenza   abb. Consistente
Osservazioni
ESAME OLFATTIVO Intensità    Intenso
Complessità    Complesso
Qualità  Fine
Descrizione Fruttato, Floreale, Speziato, Vinoso (intense note di frutti a polpa rossa maturi e di fiori a petalo rosso: ciliegie, marasca, prugna, amarena, visciole, viola secca, rose rosse secche, sandalo, cuoio, pelle).
Osservazioni
ESAME

GUSTO – OLFATTIVO

Zuccheri Secco struttura o corpo

 

 Abb. fresco                          Acidi  
Alcoli  caldo   Tannico                               Tannini
Polialcoli abb. Morbido Abb. sapido    Sostanze minerali
Equilibrio  abb. Equilibrato
Intensità  Intenso
Persistenza   Persistente
Qualità Fine
Osservazioni:  La riserva 2012 è un vino che ha ancora un potenziale da esprimere. Reputiamo che il vino possa garantire ed essere pronto a lunghe evoluzioni. Aver giudicato il vino come “abbastanza armonico” non è un nota di demerito, bensì un suggerimento  per il consumatore: lasciare che il vino si affini in bottiglia almeno 8-10 anni.
CONSIDERAZIONI

FINALI

Stato evolutivo Pronto
Armonia abb.Armonico
Abbinamenti Consiglio di abbinare questo vino ad un piatto di carne speziato in maniera decisa. La preparazione con cui è stato abbinato questo vino in degustazione è stato il maialino nero di Irsina al sugo con capperi sotto sale.
Punteggio 88

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*